Avviso di selezione di personale di qualifica non dirigenziale in posizione di comando o assegnazione temporanea

Avviso di selezione di personale di qualifica non dirigenziale in posizione di comando o assegnazione temporanea

23 Dicembre 2020 | Temi: notizie

Ultimo aggiornamento: 28/12/2020 alle ore 10:54

L’ANBSC intende avvalersi in posizione di comando, ai sensi dell’art. 113-bis, comma 4-ter, del D. Lgs. n. 159/2011, ovvero in assegnazione temporanea, ai sensi dell’art. 30, comma 2-sexies, del D. Lgs. n. 165/2001 e dell’art. 51 del CCNL 2018 “Funzioni centrali”, di 40 unità di personale avente qualifica non dirigenziale, in possesso di titolo di studio non inferiore al diploma di scuola secondaria di secondo grado, appartenente alle pubbliche amministrazioni di cui all’art. 1, comma 2, del citato D.Lgs. n.165/2001, oppure ad enti pubblici economici, con esclusione degli appartenenti alle amministrazioni di cui all’art. 3, comma 1, dello stesso D. Lgs. n.165/2001.

L’ANBSC si riserva la facoltà di rideterminare il suindicato fabbisogno in ragione di eventuali sopravvenuti mutamenti delle attuali esigenze organizzative e funzionali.

Il personale collocato presso l’ANBSC sarà distribuito tra i seguenti relativi settori funzionali:

--  Economico-finanziario (presso le Direzioni Generali in Roma);

-- Giuridico-aziendale (presso la Direzione Generale in Roma e presso le Sedi territoriali  di Milano, Napoli, Palermo e Reggio Calabria);

-- Gestionale-legale (presso la Direzione Generale in Roma e presso le Sedi territoriali di Milano, Napoli, Palermo e Reggio Calabria).

Gli interessati potranno manifestare la propria disponibilità al collocamento temporaneo presso l’ANBSC inoltrando apposita istanza entro e non oltre la data del 15 febbraio 2021.

L’istanza dovrà essere inviata all’Agenzia, all’indirizzo di posta elettronica certificata agenzia.nazionale@pec.anbsc.it, indicando nell’Oggetto Avviso di selezione per 40 unità di personale avente qualifica non dirigenziale” e utilizzando il modulo allegato al presente avviso, debitamente compilato e sottoscritto, corredato da curriculum vitae in formato europeo e da copia di documento di identità in corso di validità.

L’istanza dovrà contenere, a pena di inammissibilità, l’opzione per l’impiego presso uno solo dei settori funzionali suindicati, con indicazione di non oltre due tra le suindicate Direzioni Generali o Sedi territoriali dell’ANBSC, in ordine di preferenza.

L’istanza potrà altresì contenere l’indicazione della preferenza relativa al titolo del collocamento presso l’ANBSC.

L’ANBSC procederà alla selezione del personale tramite apposita Commissione di valutazione, che provvederà all’esame dei curricula vitae inviati, la valutazione dei quali sarà esclusivamente propedeutica all’ammissione a un colloquio selettivo, finalizzato a verificare le specifiche attitudini professionali dei candidati in relazione al settore funzionale per il quale abbiano prodotto istanza di partecipazione.

All’esito del colloquio, la Commissione formulerà, su base anche comparativa, una valutazione, espressa in sintetici giudizi di merito assoluto, finalizzata esclusivamente alla formazione di elenchi di candidati valutati positivamente per il collocamento temporaneo presso l’ANBSC, con indicazione dei settori funzionali e degli uffici di destinazione.

Il collocamento presso l’ANBSC dei candidati valutati positivamente risulterà obbligatoriamente subordinato al formale assenso delle amministrazioni di appartenenza, a seguito della richiesta da parte della ANBSC.

In base alla tipologia di collocamento presso l’ANBSC, il trattamento economico del personale sarà determinato dalle disposizioni, rispettivamente, dell’art. 113-bis, comma 4-ter, del D. Lgs. n. 159/2011, e dell’art. 70, comma 12, del D. Lgs. n. 165/2001, mentre la durata del collocamento sarà rapportata a quanto previsto, rispettivamente, dall’art. 113-bis, comma 4-ter, del D. Lgs. n. 159/2011, dall’art. 30, comma 2-sexies, del D. Lgs. n. 165/2001 e dall’art. 51 del CCNL 2018 “Funzioni centrali”.

L’utilizzabilità degli elenchi dei candidati valutati positivamente sarà limitata al completo soddisfacimento delle esigenze organizzative e funzionali dell’ANBSC connesse alla presente procedura di selezione.

Tutti i dati personali verranno trattati ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR).

ANBSC-Protocollo interno n.55943 del 23/12/2020.

           

 

Documenti Allegati