Procedura per il conferimento, ai sensi dell'art. 19 comma 6 del d.lgs 165/2001 di due incarichi di dirigenti di livello non generale presso l'ANBSC avviata con provvedimento dell'ANBSC del 13 luglio 2020 (prot. 28297). Esito provvisorio della procedura

Procedura per il conferimento, ai sensi dell'art. 19 comma 6 del d.lgs 165/2001 di due incarichi di dirigenti di livello non generale presso l'ANBSC avviata con provvedimento dell'ANBSC del 13 luglio 2020 (prot. 28297). Esito provvisorio della procedura

6 Ottobre 2020 | Temi: notizie

Ultimo aggiornamento: 06/10/2020 alle ore 11:04

ESITO PROVVISORIO DELLA PROCEDURA DI INTERPELLO AVVIATA CON PROVVEDIMENTO DELL'ANBSC DEL 13 LUGLIO 2020 (PROT. 28297), PER IL CONFERIMENTO, MEDIANTE COSTITUZIONE DI UN RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL’ARTICOLO 19, COMMA 6, DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 165 DEL 2001, DI DUE INCARICHI DI DURATA TRIENNALE DI DIRIGENTE DI LIVELLO NON GENERALE.

Si comunica che sono stati pubblicati, in allegato alla notizia, gli esiti della procedura in oggetto, finalizzata al conferimento, ai sensi dell’articolo 19, comma 6, del decreto legislativo n. 165 del 2001, di n. 2 incarichi di livello non generale presso l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (indetta con provvedimento del Direttore dell’Agenzia del 13 luglio 2020 – prot. 28297 di pari data) da destinare ai seguenti Uffici di livello non generale:

  • Ufficio aziende sequestrate e confiscate 1, con sede a Roma;
  • Ufficio aziende sequestrate e confiscate 2, con sede a Reggio Calabria.

Il conferimento dei due incarichi è subordinato al previo accertamento dell’insussistenza di elementi di controindicazione nei confronti dei destinatari.