L'Anbsc al fianco delle Istituzioni nella lotta al Coronavirus

L'Anbsc al fianco delle Istituzioni nella lotta al Coronavirus

21 Novembre 2019 | Temi: notizie

Ultimo aggiornamento: 22/05/2020 alle ore 10:35

Aderendo immediatamente alla richiesta della Regione Sicilia, l'Agenzia ha messo a disposizione della sanità regionale siciliana la struttura alberghiera dell'hotel San Paolo di Palermo, bene definitivamente confiscato da qualche anno. La struttura verrà utilizzata per le esigenze di isolamento personale relative al contenimento del Covid-19. L'inizativa, che fa seguito a quella già concordata con la Regione Calabria, valorizza, in un frangente drammatico, il contributo che anche il vasto patrimonio dei beni confiscati alle mafie può apportare allo sforzo dell'intero  Paese, impegnato a  combattere un'emergenza senza precedenti.

Tale forma di collaborazione si è resa possibile in virtù della sottoscrizione, ai sensi dell’articolo 15 della legge 241/1990, di un accordo con l’ASP di Palermo, grazie al quale sono state definite le modalità e i termini di utilizzo della struttura alberghiera. L’accordo, già esecutivo, ha una durata di 60 giorni, prorogabile, su richiesta dell’ASP di Palermo, qualora perdurassero le esigenze ad esso sottese.