Istruttoria pubblica finalizzata all’individuazione di Enti e Associazioni cui assegnare, a titolo gratuito, beni immobili confiscati in via definitiva, per la loro destinazione a finalità sociali.

Istruttoria pubblica finalizzata all’individuazione di Enti e Associazioni cui assegnare, a titolo gratuito, beni immobili confiscati in via definitiva, per la loro destinazione a finalità sociali.

3 Maggio 2021 | Temi: notizie

Ultimo aggiornamento: 03/05/2021 alle ore 11:31

Istruttoria pubblica finalizzata all’individuazione di Enti e Associazioni cui assegnare, a titolo gratuito, ai sensi dell’art. 48, comma 3, lett. c-bis, del Codice Antimafia, beni immobili confiscati in via definitiva, per la loro destinazione a finalità sociali –

Esame documentazione amministrativa – Comunicazione seduta pubblica della Commissione giudicatrice 

Si comunica che la Commissione giudicatrice proseguirà i lavori per l’esame della Busta A (documentazione amministrativa), riunendosi in seduta pubblica, il giorno 07/05/2021 ore 9:30, presso i locali della sede in via del Quirinale n. 28. 

In ragione dell’emergenza epidemiologica in corso, i rappresentanti o delegati degli enti e associazioni che hanno presentato le proposte ammesse con riserva, con provvedimento prot. n. 23187/2021, potranno assistere alle sedute pubbliche della Commissione in collegamento audio/video remoto tramite piattaforma Microsoft Teams, previo accreditamento, attraverso il seguente link: https://www.benisequestraticonfiscati.it/primo_bando, da effettuare  entro e non oltre le ore 13.00 del 06/05/2021, al fine di consentire i successivi controlli. 

Al fine di garantire la funzionalità del collegamento da remoto, è prevista la possibilità di assistere di un rappresentante per soggetto proponente. 

In prossimità dell’inizio della seduta, sarà trasmesso il link per la partecipazione in modalità remota alla PEC comunicata al momento della registrazione. 

I rappresentanti o delegati degli enti e associazioni che hanno presentato le proposte ammesse con riserva alle successive fasi con provvedimento prot. n. 23187/2021, già accreditati per assistere alle precedenti sedute, riceveranno il link per la partecipazione in modalità remota alla PEC comunicata al momento della registrazione, senza necessità di rinnovare la richiesta. 

L’Agenzia Nazionale declina ogni responsabilità collegata alla mancata partecipazione delle associazioni regolarmente invitate o ad eventuali interruzioni/disfunzioni relative al collegamento da remoto da parte delle stesse per cause indipendenti dall’Agenzia medesima.

Documenti Allegati