Il Prefetto Bruno Frattasi ha ricevuto una delegazione dell’Agenzia beni sequestrati e confiscati operante in Ucraina (Asset Recovery and Management Agency - ARMA

Il Prefetto Bruno Frattasi ha ricevuto una delegazione dell’Agenzia beni sequestrati e confiscati operante in Ucraina (Asset Recovery and Management Agency -  ARMA

2 Dicembre 2019 | Temi:

Ultimo aggiornamento: 02/12/2019 alle ore 13:26

Nella giornata di lunedì 25 Novembre, nell’ambito delle attività dell’iniziativa Europea anticorruzione in Ucraina (EUACI), è stata ricevuta una delegazione dell’Agenzia beni sequestrati e confiscati operante in Ucraina (Asset Recovery and Management Agency -  ARMA).

Il Direttore dell’Agenzia, Prefetto Bruno Frattasi, ha illustrato l’organizzazione, le competenze ed il funzionamento di ANBSC; l’incontro è stato anche un utile occasione per conoscere le peculiarità del sistema Ucraino ed è stato manifestato vivo apprezzamento da parte della delegazione ospite per il “sistema italiano di aggressione ai patrimoni criminali”.

La delegazione è stata, nel pomeriggio, ricevuta da rappresentanti del Dipartimento di Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale della Polizia Criminale ed in particolare dal Dirigente dell’asset recovery office (ARO) per l’Italia, Col. GDF Ribaudo.