Salerno. Una conferenza di servizi per assegnare i beni confiscati

Salerno. Una conferenza di servizi per assegnare i beni confiscati

3 Luglio 2018 | Temi: notizie conferenza dei servizi

Ultimo aggiornamento: 04/07/2018 alle ore 18:22

Dopo Napoli, ancora una Conferenza di Servizi nella regione Campania.

Il 4 luglio alle 11.00 presso la Prefettura di Salerno, si terrà un nuovo incontro per presentare a istituzioni ed enti pubblici i beni confiscati in via definitiva alla criminalità organizzata presenti nei territori della provincia salernitana.

Durante la Conferenza, convocata dal Direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Ennio Mario Sodano, d’intesa con il Prefetto di Salerno, Salvatore Malfi, i partecipanti avranno la possibilità di prendere visione degli 88 beni – appartamenti, box e terreni per un valore complessivo di oltre 6 milioni di euro – che si trovano sui propri territori e presentare direttamente le manifestazioni d’interesse.  

Interverranno alla riunione i rappresentanti della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Demanio e dei Comuni in cui si trovano i beni confiscati.

Alle ore 12.00 si terrà una conferenza stampa. 

Ulteriori informazioni potranno essere chieste all’ufficio stampa della prefettura di Salerno.