Palazzo d’Orleans. Il Direttore dell’ANBSC incontra il Presidente della Regione Siciliana

Palazzo d’Orleans. Il Direttore dell’ANBSC incontra il Presidente della Regione Siciliana

2 Febbraio 2018 | Temi: notizie

Ultimo aggiornamento: 02/02/2018 alle ore 11:00

Lo scorso 31 gennaio il direttore dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, Ennio Mario Sodano e il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, si sono confrontati sul tema della gestione di alcune aziende confiscate che erogano, in regime convenzionale, servizi pubblici di competenza regionale, oltre che sul possibile uso dei beni confiscati per far fronte all’emergenza abitativa nell’isola. Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato anche il dirigente dell’Ufficio beni confiscati dell’ANBSC, Matilde Pirrera, il segretario generale della Regione, Maria Mattarella e il dirigente regionale responsabile del Servizio per la legalità e per i beni confiscati alla criminalità mafiosa, Emanuela Giuliano, è stato assunto l’impegno da entrambe le istituzioni di approfondire il tema del riutilizzo dei beni confiscati per far fronte alla grave situazione alloggiative di numerose famiglie.

Documenti Allegati

Non ci sono allegati


Galleria Fotografica

  • palermo

Video e Link

Non ci sono video